RARISSIMO ANELLO D'EPOCA DA “SQUADRISTA” DEL PRIMO FASCISMO CON TESCHIO E TIBIE INCROCIATE ANNI "VENTI" - CON EXPERTISE (REGNO D’ITALIA)

Rarissimo anello originale d'epoca realizzato durante il “primo fascismo” ovvero anni ’20 , foggiato in metallo bianco argentato con l'immagine di un teschio con le tibie incrociate. Il suo particolare simbolismo lascia supporre con ragionevole certezza, che sia stato realizzato artigianalmente per uno “squadrista”. Il cimelio è stato tagliato dal suo possessore al centro della fascia, così da poterlo adattare anche a dita di misura maggiore, pertanto oggi può essere portato, senza problemi di misure, su qualsiasi dita. Inoltre, all'esterno della fascia, proprio nel punto di congiuntura, è presente un punzone purtroppo illeggibile. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Provenienza "MyMilitaria"di Gian Domenico Carstulovich. Fornito con expertise. Misure: diametro = 19 mm (come suddetto espandibile). Valore 390,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg

RARO LOTTO COLONIALE D’EPOCA FASCISTA STILE “IMPERO” REALIZZATO PER CELEBRARE LA VITTORIA NELLA GUERRA D’ETIOPIA TERMINATA NEL MAGGIO 1936, COSTITUITO DA UN ANELLO CON AL CENTRO LO STEMMA DI ROMA UNA LUPA CIRCONDATA DALLE LETTERE “S.P.Q.R.” E LATERALMENTE I PROFILI MUSSOLINI E DI VITTORIO EMANUELE III E DA UNA SPILLA FERMACRAVATTA DI TIPO “PROPAGANDISTICO” CON ARMAMENTI VARI ITALIANI (REGNO D’ITALIA)

Bellissimo e raro lotto coloniale d’epoca fascista stile “IMPERO” realizzato per celebrare la vittoria nella guerra d’Etiopia, nota anche come campagna d'Etiopia o seconda guerra italo-abissina, svoltasi tra il 3 ottobre 1935 e il 5 maggio 1936, fra l’Impero d’Etiopia ed il Regno d’Italia, che ha visto la vittoria finale di quest’ultimo con la presa finale di Addis Abeba. Il lotto in argomento è costituito da:

 

  • un bellissimo anello realizzato in metallo argentato, caratterizzato dalla presenza sulla faccia frontale dello stemma di Roma ovvero dalla lupa capitolina circondata dalle lettere "S.P.Q.R.", e lateralmente dai profili del DVCE Benito Mussolini e del RE Vittorio Emanuele III. Mussolini è effigiato con l'elmo modello 1931 con a fianco l'iscrizione "CONDOTTIERO" che corre lungo la banda laterale. Sull'altro lato il profilo del Re, anch'esso elmato, con a fianco l'iscrizione "IMPERATORE". L'anello misura 20,5 mm di diametro interno ed è quindi adatto ad una mano maschile di “medio-  grande” dimensione;                                                                                                           

  • un imponente spilla fermacravatta di tipo “propagandistico” realizzato in leggero lamierino argentato e stampato, che simboleggia la conquista dell'Impero con il gladio romano e la baionetta per moschetto Carcano modello 1891 inserite in uno scudo sormontato da un elmetto M.33. Lo spillo è arricchito da un nastrino tricolore e completo di un ferma spillo. La spilla misura 55 mm di lunghezza complessiva.

 

Il favoloso cimelio, si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, senza difetto e/o mancanza alcuna. Fornito con expertise su richiesta. Valore 370,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13

ANELLO FASCISTA - FEDE IN FERRO COSIDDETTA "ORO ALLA PATRIA" CONTRO LE SANZIONI COMMINATE ALL'ITALIA DALLA SOCIETÀ DELLE NAZIONI NEL 1935 (REGNO D’ITALIA)

Anello originale d’epoca fascista rilasciato dal Regime in occasione della consegna spontanea delle fedi d’oro nuziali da parte degli italiani alla Patria avvenuta nella giornata del 18 dicembre 1935, per far fronte alle sanzioni economiche applicate dalla Società delle Nazioni contro l’Italia in risposta all'attacco italiano all'Etiopia, che rimasero in vigore a partire dal 18 novembre 1935 fino al 4 luglio 1936. Il cimelio in argomento fu realizzato in lega di metallo ferroso (magnetico), con all'interno l’incisione che reca la seguente dicitura: “ORO ALLA PATRIA - 18 NOV. 35 XIV” ed a seguire un fascetto stilizzato. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Misure: diametro (interno) = 20 mm. Valore 70,00 euro

VENDUTO
1
2
3
4
5
6
7
8
9

RARISSIMO ANELLO D’EPOCA FASCISTA DI GUSTO “FUTURISTA” DEI PRIMI ANNI ‘40 APPARTENUTO AD UN PILOTA DELLA REGIA AERONAUTICA – CON EXPERTISE (REGNO D’ITALIA)

Rarissimo anello d’epoca fascista di gusto “futurista” dei primi anni ‘40, appartenuto ad un pilota della Regia Aeronautica. Il bellissimo cimelio è stato foggiato in acciaio con applicata frontalmente una miniatura in argento o metallo argentato in rilievo, che raffigura, in forma stilizzata, il brevetto da pilota militare dell’epoca con corona reale e fascio littorio posto sotto gli artigli dell’aquila (vedasi giusta immagine del brevetto in argomento, allegata). L'anello trasmette una sensazione di grande “forza” e lucentezza, ed è adatto ad una mano maschile di medio/grandi dimensioni. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Provenienza "MyMilitaria" di Gian Domenico Carstulovich. Fornito con expertise. Misure: diametro interno = 21 mm. Valore 350,00 euro

VENDUTO
1
2
3
4
5
6
7

ANELLO REALIZZATO IN MANIERA “ARTIGIANALE” DA SOLDATO TEDESCO IN TRINCEA CON RAFFIGURATA LA CROCE DI FERRO (GERMANIA WW1 E PRUSSIA)

Interessante anello originale d'epoca, realizzato da soldato tedesco in trincea con metalli destinati agli armamenti, durante il periodo del primo conflitto bellico (WW1). Questo genere di anelli, di tipo “artigianale”, furono molto apprezzati dai soldati come passatempo e, soprattutto quelli fra loro che avevano più abilità manuale, si dilettavano a realizzare delle vere e proprie opera d’arte. In particolare questo ha raffigurata al centro, la “mitica” croce di ferro che per i militari tedeschi di allora, rappresentava il “valore” ed il “coraggio”. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Misure: diametro = 20 mm. Valore 120,00 euro

DISPONIBILE
3.jpg
4.jpg
5.jpg
1.jpg
2.jpg
6.jpg

ANELLO REALIZZATO IN MANIERA “ARTIGIANALE” DA SOLDATO TEDESCO IN TRINCEA - “TAGLIA XL” (GERMANIA WW1 E PRUSSIA)

Bell'anello originale d'epoca, realizzato da soldato tedesco in trincea con metalli destinati agli armamenti, durante il periodo del primo conflitto bellico (WW1). Questo genere di anelli, di tipo “artigianale”, furono molto apprezzati dai soldati come passatempo e, soprattutto quelli fra loro che avevano più abilità manuale, si dilettavano a realizzare delle vere e proprie opera d’arte. In particolare questo presenta un disegno molto “interessante” con dei bei rilievi ed è stato realizzato per le dita della mano di un soldato “molto grande”. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Misure: diametro = 25 mm. Valore 110,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
6.jpg

RARO ANELLO “PATRIOTTICO” D’EPOCA NAZISTA REALIZZATO IN “ARGENTO 800” COSIDDETTO “SYMPATHY RING” PER “ALTE” CARICHE DEL NSDAP – CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

Rarissimo anello “patriottico” d’epoca nazista cosiddetto “SYMPATHY RING” per “alte” cariche del NSDAP. Il bellissimo cimelio è stato foggiato interamente in “Argento 800” e reca, infatti, all’interno della fascia, il punzone del titolo di purezza del materiale prezioso in argomento. L’anello è stato realizzato in lavorazione cosiddetta “traforata”, si presenta molto elegante e prevede un svastica dentro un cerchio, che rappresenta il centro ovvero il “cuore”, delle bandiere del “TERZO REICH”. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora in patina d'epoca, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Fornito con expertise. Misure: diametro interno = 18 mm. Valore 290,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

ESTREMAMENTE RARA SPILLA FERMA-CRAVATTA CON SVASTICA IN “ORO 18 KT.” (CARATI) E FERMAGLIO ORIGINALE D'EPOCA PER FUNZIONARIO DEL NSDAP OVVERO “PARTITO NAZIONAL-SOCIALISTA DEI LAVORATORI TEDESCHI” MARCATA – CON EXPERISE (GERMANIA WW2)

Estremamente rara spilla ferma-cravatta con svastica in ORO 18 KT. (carati) e fermaglio originale d'epoca per funzionario del NSDAP ovvero “Partito Nazional-Socialista dei Lavoratori Tedeschi”. Dal punzone impresso sul retro della svastica (marcata), si può supporre, con ragionevole certezza, che si tratti di una produzione inglese dei primi anni ‘30, commissionata appositamente da “alto” funzionario del NSDAP. Una spilla ferma-cravatta come questa in argomento, fu anche corredo personale del celebre Martin Ludwig Bormann, il capo della Cancelleria del NSDAP e segretario personale di Adolf Hitler. Questo genere di oggetti facevano parte dei cosiddetti "Sympathie Abzeichen" e venivano indossati dai membri del Partito più facoltosi, a partire fin dalla seconda metà degli anni ‘20. L’aureo cimelio si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, ancora in perfetta patina coeva, senza essere stato ripulito, con un particolare meccanismo di fermo per tenerlo bloccato, quest’ultimo non in oro e perfettamente funzionate, senza difetto e/o mancanza alcuna. L'oggetto si colloca pertanto, come collezionismo d’élite per i patiti del genere nazional-socialista e del Terzo Reich tedesco, più in generale. Provenienza sicura da “MyMilitaria” di Gian Domenico Carstulovich, da cui l’ho personalmente rilevato. Fornito con expertise. Misure: lunghezza totale = 75 mm; svastica = 14 mm x 14 mm; peso dell’oro impiegato = 4 grammi. Valore 950,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
Martin_Bormann.jpg

RARA “REPLICA DA MUSEO” COSIDDETTA “MUSEUMS & SAMMLERANFERTIGUNG” IN ARGENTO DELL' ANELLO D'ONORE DELLE SS OVVERO “SS-TOTENKOPFRING” – CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

PREMESSA: Il "Totenkopfring der SS" o anche detto "SS-Ehrenring" è uno degli oggetti "mito" per i collezionisti di militaria della seconda guerra mondiale (WW2). La sua estrema rarità, si stima che dopo la guerra fossero rimasti nelle mani dei sopravvissuti non più di 3500 anelli, e il fascino esercitato dal famoso e famigerato corpo "nero" nazista ne hanno fatto un vero e proprio "oggetto del desiderio" che solo pochi collezionisti sono riusciti a possedere. Tutto ciò ha prodotto, fin dall'immediato dopoguerra, una proliferazione di falsi, alcuni dei quali così ben fatti da ingannare anche i collezionisti più esperti. Attualmente, siamo nel febbraio 2021, ammesso che si riesca a reperirne uno, il valore di un "Totenkopfring" originale d’epoca nazista, si aggirerebbe fra i 6000 e gli 8.000 euro, fino ad arrivare ad alcune decine di migliaia di euro, a seconda della notorietà di chi lo avesse ricevuto.

 

Rara “replica da museo” cosiddetta “Museums & Sammleranfertigung” dell' anello d'onore delle ss ovvero “SS-TOTENKOPFRING”. Questo esemplare è realizzato in argento e assemblato in due pezzi come gli originali. La parte esterna è identica con le rune e gli altri disegni nel giusto ordine mentre all'interno vi è la corretta iscrizione “S.lb.”, il nome del decorato “Geil”, la data in cui l'anello è stato assegnato “20.4.1937” e il facsimile della firma di Himmler.
Il peso dell'anello, a differenza di quello di molte copie approssimative che risultano “nettamente” inferiori, è quasi lo stesso degli originali. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, non ripulito, né lucidato, senza mancanze, rotture e/o difetto alcuno. Fornito con expertise che ne certifica essere una “Museums & Sammleranfertigung”. Misure: diametro interno = 19-20 mm. Peso = 8,37 grammi. Valore 270,00 euro.

VENDUTO
1
2
3
4
5
7
10

FASCISMO - BRACCIALE IN METALLO PER MILITARE DEL REGIO ESERCITO NEGLI ANNI "TRENTA" (REGNO D’ITALIA)

Bel bracciale per militare appartenente al Regio Esercito durante gli anni ’30, periodo fascista. Molti militari italiani si dotarono di bracciali di riconoscimento acquistati privatamente. Questi braccialetti, realizzati in metallo bianco o argentato, avevano anche una funzione ornamentale prettamente maschile, ed essendo destinati a dei combattenti, possiedono una veste iconografica legata a simboli patriottici e militari. Tra le due guerre mondiali, ebbero particolare diffusione questi bracciali a placchetta assicurati al polso con una catenella costituita da maglie di tipo marinaro. Sul dritto della placchetta veniva di solito coniato il simbolo dell'Arma di appartenenza, mentre sul verso, venivano incisi i dati anagrafici e matricolari del possessore. Lo stesso fu realizzato per un soldato del Regio Esercito vista la sua simbologia e non reca incisioni personali sul retro. Si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, con meccanismo di chiusura perfettamente funzionante. Provenienza "MyMilitaria"di Gian Domenico Carstulovich. Fornito con expertise su richiesta. Misure: lunghezza totale = 195 mm; piastra = 35 mm x 23 mm; peso = 16 grammi. Valore 270,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg

OROLOGIO DA POLSO D'EPOCA NAZISTA COSIDDETTO "DI SERVIZIO" MODELLO "ETANCHE 85" PER MILITARI TEDESCHI DEL "HEER-WEHRMACHT" (GERMANIA WW2)

Interessante e raro orologio da polso d'epoca nazista cosiddetto "di servizio" modello “ETANCHE 85”, l'unico di produzione francese per il WERMACHT, prodotto durante l'occupazione nazista della Francia (1940-1944). Il fondello della cassa con chiusura a pressione è correttamente marchiato DH (ovvero “DIENSTHUR HEER”) e riporta la “giusta” matricola “0076508”, quindi rientra nel corretto “range” di produzione (da “0008XXX” a “0083XXX”). Il movimento è un “Cupillard 233 - 15 juwels”, ancora perfettamente funzionante con carica manuale. La cassa cromata in condizioni originali, come il quadrante (difficile da trovare in queste condizioni), che riporta alle ore 6 la lancetta dei secondi e le ore in numeri arabi. Le anse sono fisse, come da capitolato di produzione. Lo stesso, sprovvisto di cinturino, si presenta in "OTTIME" condizioni di conservazione. Misure: diametro = circa 30 mm. Valore 310,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
4.jpg
3.jpg
5.jpg
6.jpg

RARO CIONDOLO FASCISTA A PORTACHIAVI DI FATTURA "REDUCISTICA" DEL I° CORSO ALLIEVI UFFICIALI DELLA GUARDIA NAZIONALE REPUBBLICANA A VICENZA (ITALIA R.S.I.)

Bel ciondolo fascista di tipo “reducistico” (cioè di produzione “post-bellica”), distribuito agli Allievi Ufficiali del I° Corso della Guardia Nazionale della Scuola di Vicenza. Il ciondolo, è stato realizzato in metallo e smalti e fu coniato su commissione, nel 1989, a cura dell'associazione degli “ex-allievi”, con una tiratura di soli “500 pezzi”, come da “giusti” riferimenti di cui alle pagg.105 e 106 del 2° volume di Fausto Sparacino "Distintivi e Medaglie della R.S.I.", il che ne fa oggi una vera rarità del collezionismo reducistico della R.S.I. (Repubblica Sociale Italiana). Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, senza il pur minimo difetto e/o mancanza. Misure: distintivo in forma triangolare = base 52 mm x altezza 45 mm. Valore 110,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg

RARO OROLOGIO DA POLSO D'EPOCA NAZISTA COSIDDETTO "DI SERVIZIO" MARCA "GLYCINE" PER MILITARI TEDESCHI DEL “HEER-WEHRMACHT” (GERMANIA WW2)

Raro orologio da polso d’epoca nazista cosiddetto "di servizio" marca “GLYCINE”, nota azienda svizzera, prodotto per militari tedeschi del “HEER-WEHRMACHT” ovvero l’Esercito del TERZO REICH, durante il secondo conflitto bellico (WW2). Si tratta di uno degli orologi migliori tra quelli forniti all'Esercito e presenta alcune caratteristiche che lo discostano dai modelli più "comuni" per il miglior grado di finitura ed alcuni particolari, come ad esempio il fondello della cassa con chiusura a vite e non a pressione. Le anse sono fisse, il quadrante è in condizioni originali, non ristampato ed è ben leggibile. Alle ore 6 è presente la lancetta dei secondi. Dalle lancette fosforescenti è stato tolto il "radio", elemento tossico, sostituito da altra sostanza, molto probabilmente “Luminova”. Sul fondello sono riportate le scritte "Stahl Boden" cioè “acciaio”, "Wasserdicht" ovvero “impermeabile” e la marcatura “DH (Dienstuhr Heer) 56561” che lo qualificano come appartenente al "terzo" lotto di fornitura (da 51xxx a 57xxx) su sei lotti totali. Lo stesso, sprovvisto di cinturino, si presenta in "OTTIME" condizioni di conservazione, con qualche piccola mancanza nella cromatura, visto il tempo ormai trascorso. Misure: diametro = circa 34 mm, e rientra perfettamente nelle misure “standard” del capitolato (31-34 mm). Valore 430,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5

RARISSIMO PORTASIGARETTE D'EPOCA NAZISTA DELLE "STURMTRUPP" TEDESCHE OVVERO I "MITICI" ASSALTATORI DEL HEER WEHRMACHT - CON EXPERTISE (REGNO D'ITALIA)

Rarissimo portasigarette d'epoca nazista delle STURMTRUPP tedesche ovvero i “mitici” assaltatori del HEER-Wehrmacht, l’Esercito del “TERZO REICH”. L’affascinante cimelio fu realizzato verso la fine degli anni ’30, infatti reca ancora ben visibile, la doppia marcatura “RZM”, imposta obbligatoriamente a partire dal 1938 dal Partito della NSDAP su tutti gli equipaggiamenti bellici e la dicitura “GES. GESCH.”, cioè abbreviazione di “GESETZLICH GESCHÜTZT“, che vuol dire “BREVETTATO”. Lo stesso si presta sia come portasigarette che mezzi sigari, viste le misure. Prodotto interamente in metallo argentato, si presenta completo di tutti i suoi accessori, con chiusura di sgancio perfettamente funzionate, soltanto i ferma-sigarette metallici presenti all'interno, hanno perso l’azione elastica delle molle comunque presenti anch'esse, ma nel complesso risulta conservato davvero in “OTTIME” condizioni, senza ne rotture e/o mancanze. Fornito con expertise. Misure: 105 mm x 80 mm x 16 mm (spessore). Valore 340,00 euro

VENDUTO
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg

PORTASIGARETTE IN METALLO DORATO DI UN UFFICIALE DEL "BRITISH ARMY" (REGNO UNITO WW2)

Interessante portasigarette e/o mezzi sigari foggiato nei primi anni '40, utilizzato durante il periodo del "Secondo Conflitto Mondiale" (WW2) ed appartenuto ad un Ufficiale inglese del "British Army" ovvero l'Esercito del Regno Unito. Lo stesso fu realizzato in "robusto" e "rifinito" metallo dorato, all'interno presenta la marcatura del suo produttore. Gli elastici, di tipo “elegante”, sono rivestiti in fili di metallo. Sulla parte frontale è presente un piccolo campo cosiddetto "targa", dove potevano essere incise le iniziali del militare. Il meccanismo di chiusura è ancora perfettamente funzionante. Si presenta in condizioni eccellenti di conservazione. Provenienza Inghilterra. Misure: 110 mm x 85 mm x 20 mm. Valore 210,00 euro

DISPONIBILE
ab.jpg
ac.jpg
ae.jpg
ad.jpg
af.jpg
ag.jpg
ah.jpg
al.jpg
am.jpg
an.jpg

FASCISMO - ACCENDINO DA SCRIVANIA CON DEDICA INCISA AL COMANDANTE DELLA 2^ SQUADRA AEREA GEN. GENNARO TEDESCHINI LALLI (REGNO D’ITALIA)

Estremamente raro accendino da scrivania, realizzato in metallo, con dedica incisa da parte del personale del Reparto Volo, regalato al Comandante della 2^ Squadra Aerea della Regia Aeronautica Militare Gen. Gennaro Tedeschini Lalli, durante il periodo fascista - anni ’30. L’affascinante cimelio è da revisionare nel meccanismo di funzionamento. Lo stesso si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione. Fornito con expertise su richiesta. Misure: 95 mm x 60 mm x 28 mm. Valore 250,00 euro

VENDUTO
9.jpg
10.jpg
11.jpg
1.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
8.jpg

POSACENERE (CHE PUO’ ESSERE UTILIZZATO ANCHE COME PORTA GIOIE) ITALO-BRASILIANO CON FASCIO LITTORIO FINE ANNI ‘30 – CON EXPERTISE (REGNO D’ITALIA)

Interessante posacenere di forma ovale, che potrebbe essere utilizzato anche come porta-gioie per signore, realizzato in metallo dorato e commissionato dalla “Companhia italo-brasileira de Seguros Geraes” (Compagnia di Assicurazioni italo-brasiliana) che aveva sede a San Paolo, probabilmente come gadget pubblicitario per i clienti della sede italiana di Milano, sita in Corso Italia n. 3. Al centro reca lo stemma della compagnia costituito da un fascio littorio sovrapposto ad un medaglione con lo stemma Savoia a sinistra e le stelle della Croce del Sud a destra. In basso un cartiglio con il nome della Compagnia, il tutto circondato dalle maglie di una catena. Il bel cimelio in argomento si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, ancora in patina d’epoca e senza difetto e/o mancanza alcuna. Fornito con expertise. Misure: 125 mm x 100 mm. Valore 250,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg

ARMONICA A BOCCA TEDESCA DEL PERIODO NAZISTA IN DOTAZIONE AI SOLDATI DEL WEHRMACHT CON SCATOLA E FODERO FINE ANNI ‘30 - MARCATA - CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

Interessante e rara armonica a bocca tedesca del periodo nazional-socialista in dotazione ai soldati del Wehrmacht con scatola e fodero per scatola. La stessa, realizzata alla fine degli anni ‘30 ovvero appena scoppiato il secondo conflitto bellico (WW2), venne distribuita ai militari impiegati sul fronte per tirare su loro il morale e farli divagare, quando la guerra lo permetteva. In particolare, questa fu una fornitura del 18 dicembre 1939 (vedasi timbro riportato sul fodero della scatola). Il cimelio, oltre ad essere ancora perfettamente funzionante, è completo di tutti i suoi accessori e reca impresso il nome della ditta che la produceva “M. HOHNER - GERMANY” modello “METALLA”. L’armonica si presenta in “OTTIME” condizioni di conservazione, senza ne difetto e/o mancanze alcuna. Fornita con expertise. Misure: armonica = 128 mm x 36 mm; scatola = 135 mm x 50 mm. Valore 220,00 euro

VENDUTO
1 (2)
2 (2)
3 (2)
4 (2)
5 (2)
6 (2)
7 (2)
8 (2)
9 (2)
10 (2)
11 (2)
12 (2)
13 (2)
14 (2)
15 (2)
16 (2)

RARA CARAFFA DA LATTE O CAFFÈ FACENTE PARTE DI UN “SERVIZIO SUPERIORE” IN USO PER SERVIRE BEVANDE CALDE DI PRIMA COLAZIONE AD UFFICIALI GENERALI DELLA LUFTWAFFE - CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

Interessante  e rara caraffa da latte o caffè, facente parte di un “servizio superiore” in uso per servire bevande calde di prima colazione ad Ufficiali Generali della LUFTWAFFE (aviazione militare nazista). Il “prezioso” cimelio, realizzato interamente in peltro finemente lavorato, presenta oltre all'intrigante stile nella fattura tipicamente "gotica", l’aquila della LUTWAFFE in rilievo sul tronco. La stessa si presenta in condizioni “ECCELLENTI” di conservazione, senza difetti, mancanze e/o rotture alcuna. Fornita con expertise. Misure: altezza = 200 mm; diametro base = 110 mm. Valore 390,00 euro

VENDUTO
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg

RARISSIMO PIATTO TEDESCO IN CERAMICA E DIPINTO A MANO D'EPOCA NAZISTA REALIZZATO PER COMMEMORARE IL “PATTO D’ACCIAIO” FRA ITALIA E GERMANIA SIGLATO IL 22 MAGGIO 1939 - CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

Rarissimo piatto tedesco in ceramica e dipinto a mano realizzato per commemorare il “Patto d’acciaio” avvenuto fra Italia e Germania siglato il 22 maggio 1939. Nel dettaglio, il piatto in argomento, rappresenta uno dei pochissimi cimeli fatturati da parte della Germania nazional-socialista per commemorare la fratellanza di armi stretta con l’Italia fascista. Sul fronte reca dipinto “a mano” un gladio in comune con alla sua destra la svastica ed un elmetto M.35 tedesco, mentre alla sua sinistra un fascio littorio con un elmetto M.33 italiano e sotto, la scritta 22 Mai 1939 (22 maggio 1939). Marcato sul retro nella parte centrale dal produttore della “sopraffina” ceramica, Fornito con expertise. Misure: diametro = 170 mm. Valore 350,00 euro

VENDUTO
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg

BELLISSIMA SALSIERA FACENTE PARTE DI UN SERVIZIO DI CERAMICA "SUPERIORE" PRESENTE NELLE MENSE PER UFFICIALI GENERALI DELLA LUFTWAFFE - PRIMI ANNI'40 (GERMANIA WW2)

Bellissima salsiera facente parte di un servizio di ceramica “superiore” presente nelle mense per Ufficiali Generali della Luftwaffe. Il cimelio, come tutte le dotazioni dell’aviazione germanica, molto eleganti nella fattura e nei particolari, è stato realizzato in un unico monoblocco in ceramica, sul fondo riporta la marcatura del produttore “KPM”, l’aquila della Luftwaffe, e la data di produzione ovvero 1941. La stessa si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, strutturalmente perfetta, senza mancanze, crepe e/o rotture, di nessun tipo. Fornita con expertise su richiesta. Misure: lunghezza = 260 mm; larghezza = 150 mm; altezza = 100 mm. Valore 170,00 euro

VENDUTO
1.jpg
2.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg

COPPIA DI PORTA-BICCHIERI D'EPOCA NAZISTA GADGET "PRO-NSDAP" (PARTITO NAZIONALSOCIALISTA DEI LAVORATORI TEDESCHI) DA OSTERIA FATTURA RISALENTE PRIMA METÀ ANNI '30 (GERMANIA WW2)

Interessante coppia di porta-bicchieri originali d'epoca nazista di tipo gadget "pro-NSDAP" (Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori Tedeschi) da osteria, fattura risalente alla prima metà degli anni '30. Era praticamente una consuetudine coeva delle osterie "storiche" di Berlino, fornire del buon vino servito nei bicchieri avvolti da questi cimeli, ai funzionari ed attivisti della NSDAP, quando la sera si incontravano presso questi locali, per elaborare programmi politici e discutere strategie di partito. I bicchieri in foto, non sono coevi, ma di una casa francese specializzata nella riproduzione di bicchieri in vetro d'epoca, che fornisco, in omaggio, assieme ai porta-bicchieri in argomento. I porta-bicchieri invece sono originali d'epoca ed essendo realizzati in materiale tipo plastico, presentano dei piccoli strappi e piccolissime mancanze. Tuttavia, come si evince dalle foto, sono perfettamente adatti ad essere conservati in una collezione di materiale tedesco d'epoca. Gli stessi, si presentano in "buone" condizioni di conservazione, perfettamente efficienti nella loro funzione. Forniti con expertise su richiesta. Misure: diametro = 48 mm; altezza = 80 mm (cadauno). Valore 80,00 euro

VENDUTO
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
8.jpg
7.jpg
6.jpg
10.jpg
9.jpg
5.jpg
11.jpg
12.jpg

ESTREMAMENTE RARO PIATTO GRANDE O CENTROTAVOLA IN CERAMICA "DIPINTO A MANO" NELLA CITTÀ DI NAPOLI PER COMMEMORARE IL “PATTO D’ACCIAIO” SIGLATO FRA ITALIA E GERMANIA IL 22 MAGGIO 1939 - CON EXPERTISE (REGNO D'ITALIA)

Estremamente raro piatto grande o centrotavola in ceramica dipinto a mano, realizzato nella città partenopea da artista napoletano per commemorare il “Patto d’Acciaio” siglato fra Italia e Germania il 22 maggio 1939. Nel dettaglio, il piatto in argomento, rappresenta uno dei più bei manufatti da parte italiana, per commemorare la fratellanza di armi stretta con la Germania nazional-socialista. Sul dritto reca, dipinta al centro, un’imponente aquila che poggia i suoi artigli su un fascio littorio posto in orizzontale con in alto il tricolore italiano con lo scudo Savoia e intervallati l’un l’altra, una bandiera con la svastica e una con il fascio littorio. Altra particolarità di questo piatto “dipinto a mano” è il “refuso” sulla svastica. A dire il vero non il primo riscontrato su “manufatti” con il simbolo nazista, prodotti da parte di paesi alleati al “Terzo Reich” e cioè con la svastica orientata al verso contrario, che lo rende “essenzialmente” ancora più raro e “genuino”. Il piatto non presenta alcuna marcatura sul verso, ma soltanto un foro passante sullo spessore del bordo del fondo, per permettere di poterlo esporre, anche appeso a parete. Lo stesso si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione in patina d’epoca, senza mancanza, rottura e/o difetto alcuno. Fornito con expertise che attesta il piatto ed il dipinto come “coevi” d’epoca. Misure: diametro = 430 mm. Valore 590,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5
6
7
8
9

BELLISSIMO FASCIO LITTORIO IN BRONZO CON BASE DI MARMO “VENATO” ANNI '30 VENDUTO DAL REGIME PER RACCOGLIERE FONDI NECESSARI PER COSTRUIRE IL “CIMITERO MONUMENTALE DEL GRAPPA” - CON EXPERTISE (REGNO D’ITALIA)

Bellissimo fascio littorio “artistico” in bronzo con base in pregiato marmo “venato”, oggetto storico di grande effetto “scenico”, prodotto all'inizio degli anni '30. Questo “simbolo di fede” così definito, fu ideato e fatto realizzare dal Regime per raccogliere i fondi necessari a costruire il “Cimitero Monumentale del Grappa” per far si che migliaia di caduti della prima guerra mondiale potessero riposare in un sacrario a loro dedicato. Questi fasci littori qui, furono realizzati in tre colorazioni, ovvero in metallo dorato, in metallo argentato (di cui ho ritrovato le immagini di un cartellino “propagandistico” dell’epoca che accompagnava l’oggetto durante la vendita e che vi allego per vostra cultura) ed in bronzo come quello in argomento. Lo “spettacolare” cimelio si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, senza nessun danneggiamento, difetto e/o mancanza alcuna, conservato come reliquia da famiglia italiana da cui l’ho personalmente ritirato, pronto dopo oltre 80 anni, ad arredare od arricchire ancora una volta una scrivania, uno studio, un mobile o una parete di abitazione od ufficio qualsivoglia. Fornito con expertise. Misure: altezza fascio = 215 mm; larghezza massima fascio = 65 mm; diametro della base = 105 mm. Peso = 736 grammi. Valore 650,00 euro.

DISPONIBILE
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11

RARISSIMO FERMACARTE OD OGGETTO DA ORNAMENTO PER SCRIVANIA RICAVATO DA UN PUNTALE ORIGINALE D’EPOCA NAZISTA PER STENDARDO TEDESCO DEL “NSDAP” A FORMA DI AQUILA POI TO CON BULLONE SU BASE REALIZZATA IN SPETTACOLARE MARMO “VENATO” - CON EXPERTISE (GERMANIA WW2)

Bellissimo oggetto da ornamento per scrivania ovvero fermacarte ricavato utilizzando un “rarissimo” ed “importante” puntale per stendardo tedesco del “NSDAP” (Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori) originale d’epoca "TERZO REICH" anni ‘30, fissandolo mediante bullone su base realizzata ad Hoc in uno spettacolare e “pregiatissimo” marmo “venato”. Il puntale realizzato in metallo bianco "argentato", è stato poi fatto divenire, da parte di un collezionista tedesco, un oggetto da poter esporre su qualsiasi superficie piana, come scrivania, tavolo, mobile, mensola, parete attrezzata, di abitazione od ufficio qualsivoglia. Il cimelio si presenta in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, senza nessun danneggiamento, difetto e/o mancanza alcuna, Fornito con expertise. Misure: altezza complessiva = 203 mm; altezza aquila = 180 mm; larghezza massima aquila = 150 mm; base = 150 mm x 70 mm. Peso = 3,070 Kg. Valore 800,00 euro.

VENDUTO
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11

SOLDATINO D’EPOCA NAZISTA IN PIOMBO RAFFIGURANTE IL "FELDMARESCIALLO" OVVERO IL GENERALE ERWIN ROMMEL (GERMANIA WW2)

Interessante soldatino d’epoca nazional-socialista realizzato interamente in piombo e dipinto a mano, raffigurante il “mitico” Generalfeldmarschall (Generale) Erwin Rommel. Il cimelio in argomento faceva parte di una più ampia ed importante collezione d’epoca, appartenuta ad un alto funzionario del NSDAP. La stessa comprendeva una vasta rappresentazione “in miniatura”, dei più importanti ed influenti personaggi del “TERZO REICH”. La collezione suddetta, a fine guerra, come molti altri oggetti, è andata dispersa. I personaggi che sono stati recuperati, sono andati rivenduti singolarmente in un’asta tedesca moderna. Da questa proviene il soldatino che vi presento in questa inserzione. Lo stesso ovviamente avrebbe un valore economico ben più consistente. Tuttavia avendo purtroppo subito nel corso delle ultime operazioni belliche d’assedio a Berlino, anche la mutilazione di una mano, viene venduto alla cifra esposta. Lo stesso si presenta in "OTTIME" condizioni di conservazione, eccezion fatta per la mano sinistra mancante. Fornito con expertise su richiesta. Misure: 64 mm (altezza). Valore 90,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg

INTERESSANTE “MANIPOLO” DI NUMERO 10 SOLDATINI TEDESCHI DI CUI 8 DEL WEHRMACHT E 2 DEI WAFFEN-SS SERIE “ATLANTIC” SCALA 1:32 "DIPINTA A MANO" (PIU’ RARA) FINE ANNI '70 ESPOSTI SU BANDIERA DI GUERRA DEL "TERZO REICH" COSIDDETTA “REICHSKRIEGSFLAG” (GERMANIA WW2)

Interessante “manipolo” di numero 10 soldatini tedeschi di cui 8 del WEHRMACHT e 2 dei WAFFEN-SS, della serie “Atlantic” in scala 1:32, dipinta a mano (versione più rara, rispetto a quella grezza “monocolore” grigiastra) posti su bandiera di guerra del “TERZO REICH” nazional-socialista, cosiddetta “REICHSKRIEGSFLAG”. La fattura dei soldatini in argomento risale alla fine degli anni ‘70, infatti a partire dal 1971, l'Atlantic Giocattoli S.p.A., iniziò la produzione di questi interessanti “figurini” in plastica ", in seguito ne furono prodotte delle versioni più rare cosiddette “verniciate” o “dipinte a mano”. In particolare, in questo manipolo di 10 unità combattenti germaniche, si distinguono 8 soldati del WH in “grigiastro” e 2 SS, con elmetto, stivali ed equipaggiamento di colore nero o scuro sul grigio classico, che si riconoscono “facilmente” rispetto agli altri, anche per avere il piedistallo di colorazione diversa dal marrone. La bandiera, invece, è stata realizzata negli anni ‘90 “stampata” in un buon cotone ed il collezionista da cui ho rilevato questo lotto di soldatini, la utilizzava come “tappetino” per esporre i figurini in argomento. I soldatini e la bandiera si presentano in “ECCELLENTI” condizioni di conservazione, senza ne difetti, ne rotture e/o mancanze alcune. Essendo stati i soldatini dipinti “a mano” come già detto, è logico ed inevitabile, trovare qualche piccolissima imprecisione nella verniciatura soprattutto del loro equipaggiamento, ma è proprio questo aspetto a renderli più rari in collezione. Misure: altezza media figurino = 5,5 cm; bandiera = 60 cm x 90 cm. Valore 65,00 euro

DISPONIBILE
2
4b
5
6
7
8
9
10
11
13
14
15
16
17

RARA MONETA IN TAGLIO DA "1 LIRA" CONIO DEL 1907 IN ARGENTO CON RE D'ITALIA VITTORIO EMANUELE III COSIDDETTA "AQUILA SABAUDA" MARCATA "SPERANZA" INCISORE - STATO "QFDC" (REGNO D'ITALIA)

Rara moneta in taglio da "1 LIRA" in argento cosiddetta "AQUILA SABAUDA", conio datato 1907 e marcata "SPERANZA" (incisore). La moneta, sul dritto, reca raffigurato il profilo del volto del Re "VITTORIO EMANUELE III" ritratto da giovane, con la dicitura "VITTORIO EMANUELE III" e, sotto il collo, la firma dell'incisore. Mentre sul verso, vi è posta una bellissima "aquila coronata" con lo scudo sabaudo sul petto, simbolo del casato dei regnati d'Italia (Savoia) ed intorno la dicitura "L.1 - REGNO D'ITALIA - NODO SAVOIA O D'AMORE - 1907 - R". Intorno al bordo sono presenti: la dicitura "FERT", "LE ROSETTE" ed "IL NODO SAVOIA O D'AMORE". Questo conio fu realizzato interamente in metallo "nobile" ovvero Argento con titolo "835". Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "qFDC" ("quasi FIOR DI CONIO") in patina coeva. Misure: diametro = 23 mm; peso = 5 grammi. Valore 130,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2b.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg

MONETA IN TAGLIO DA "1 LIRA" CONIO DEL 1899 IN ARGENTO CON RE D'ITALIA UMBERTO I MARCATA "SPERANZA" INCISORE - STATO "BB" (REGNO D'ITALIA)

Moneta in taglio da "1 LIRA" conio del 1899, realizzata in Argento e marcata sotto il collo del Re dal suo incisore: "SPERANZA". La moneta, rigorosamente originale d'epoca, sul dritto reca raffigurato il profilo del volto del Re d'Italia "UMBERTO I" ritratto da giovane, con la sola dicitura "Re d'Italia" e l'anno del conio ("1899"), mentre sul verso, vi è posto lo scudo dei Savoia (stemma classico del casato regnante in Italia) contornato da un ramo di quercia su un lato e dall'altro, uno di lauro, con ai lati la scritta "L 1" (cioè: "Lira 1"). Questo conio fu realizzato in metallo nobile "Argento" con titolo "835". Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "BB" ( = bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile). Misure: diametro = 23 mm; peso = 5 grammi. Valore 40,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg

MONETA IN TAGLIO DA "1 LIRA" CONIO DEL 1913 IN ARGENTO CON RE D'ITALIA VITTORIO EMANUELE III COSIDDETTA "QUADRIGA VELOCE" MARCATA "CALANDRA-GIORGI" INCISORE - STATO "BB" (REGNO D'ITALIA)

Moneta in taglio da "1 LIRA" in argento del Regno d'Italia, conio datato 1913 e marcata: DAVIDE CALANDRA e EVARISTO LUIGI GIORGI (inc.). La moneta, sul dritto, reca raffigurato il semibusto in uniforme del Re volto a destra "VITTORIO EMANUELE III - RE D'ITALIA" cerchiato ed a ore 7 la marcatura dell'autore CALANDRA. Mentre sul verso, vi è una figura allegorica dell'Italia, con scudo elmo e ramo di quercia, posta su di un carro trainato da quattro cavalli (quadriga), adornato da nodi di Savoia, con la rispettiva marcatura dell'incisore. Questo conio fu realizzato in metallo nobile "Argento" con titolo "835". Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "BB" ( = bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile). Misure: diametro = 23 mm; peso = 5 grammi. Valore 45,00 euro

DISPONIBILE
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg

MONETA IN TAGLIO DA "2 FRANCHI" CONIO DEL 1925 COSIDDETTA "CHAMBRES DE COMMERCE DE FRANCE" OVVERO "CAMERA DI COMMERCIO DELLA FRANCIA" MARCATA "DOMARD" INCISORE - STATO "BB" (REPUBBLICA DI FRANCIA)

Interessante moneta francese della cosiddetta "TERZA REPUBBLICA" (1871-1940) in taglio da "2 FRANCHI" in conio d'epoca datato 1925, incisore "DOMARD2 zecca PARIS (Parigi). La moneta, realizzata interamente in alluminio e bronzo, sul dritto reca raffigurato MERCURIO, Dio romano dei mercanti e del commercio, seduto verso sinistra che regge un caduceo. Mentre alla sua sinistra è raffigurata un'arpa. Sul verso invece la dicitura centrale: "BON PUR - 2 FRANCS - BR.-AL.", a sua volta contornata dalla dicitura circolare: "CHAMBRES DE COMMERCE DE FRANCE" ("CAMERA DI COMMERCIO DELLA FRANCIA"). Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "BB" ( = bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile). Misure: diametro = 27 mm; peso = 8 grammi. Valore 20,00 euro

DISPONIBILE
3.jpg
5.jpg

RARA MONETA IN TAGLIO DA "2 MARCHI" OVVERO "2 REICHS MARK" CONIO DEL 1933 IN ARGENTO COSIDDETTA "MARTIN LUTERO" - STATO "SPL" (GERMANIA "TERZO REICH")

Rara moneta tedesca d'epoca nazista in taglio da "2 marchi" ovvero nome in tedesco "2 Reichs Mark" cosiddetta "MARTIN LUTERO" (prende il nome dal personaggio raffigurato), conio del 1933, zecca "F" (Stoccarda). La moneta reca raffigurato sul dritto il profilo di Martin Lutero e la data 1483 - 1933. Coniata per celebrare i 450 anni dalla nascita dell'illustre teologo tedesco iniziatore della riforma protestante. Mentre sul retro vi è posta la classica aquila tedesca con ai suoi piedi la lettera "F" che indica la zecca di emissione, in questo caso trattasi di quella di Stoccarda. Questo conio fu realizzato in metallo nobile e cioè in "Argento" con titolo 6,25 cosiddetto "tedesco" o "nichelio". Fu la prima moneta in taglio da 2 marchi circolante sotto il "Terzo Reich" tedesco. Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "SPL" ( = splendido, moneta che ha circolato pochissimo e in cui tutti i rilievi sono integri). Misure: diametro = 25 mm; peso = 8 grammi. Valore 80,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg

RARA MONETA IN TAGLIO DA "2 MARCHI" OVVERO "2 REICHS MARK" CONIO DEL 1934 IN ARGENTO COSIDDETTA "VON SCHILLER" - STATO "SPL" (GERMANIA "TERZO REICH")

Rara moneta tedesca d'epoca nazista in taglio da "2 marchi" ovvero nome in tedesco "2 Reichs Mark" cosiddetta "VON SCHILLER" (prende il nome dal personaggio raffigurato), conio del 1934, zecca "F" (Stoccarda). La moneta reca raffigurato sul dritto il profilo di Friedrich von Schiller e la data 1759 - 1934. Coniata per celebrare i 175 anni dalla nascita dell'illustre poeta, filosofo, drammaturgo e storico tedesco. Sotto il collo e tra i due anni, vi è posta la lettera "F" che indica la zecca di emissione, in questo caso trattasi di quella di Stoccarda. Mentre sul retro vi è posta la classica aquila tedesca. Questo conio fu realizzato in metallo nobile e cioè in "Argento" con titolo 6,25 cosiddetto "tedesco" o "nichelio". Per i numismatici il grado di conservazione della moneta, è da attribuirsi al "SPL" ( = splendido, moneta che ha circolato pochissimo e in cui tutti i rilievi sono integri). Misure: diametro = 25 mm; peso = 8 grammi. Valore 120,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg

MONETA IN TAGLIO DA "ONE POUND" COSIDDETTA "STERLINA" DELLA REGINA ELISABETTA II CON BORDO INCISO - CONIO DEL 1988 (REGNO UNITO POST-WW2)

Interessante moneta del Regno Unito in taglio da "1 POUND" cosiddetta "Sterlina" della Regina Elisabetta II, realizzata in conio nel 1988 in metallo dorato (nichel-ottone) e con bordo inciso. La moneta, sul dritto, reca raffigurata la testa della Regina Elisabetta II di profilo con la corona inglese e la dicitura "ELIZABETH II D.G. REG. F.D. 1988". Mentre sul verso, è raffigurato lo stemma a forma di scudo del Regno Unito con dentro i simboli rispettivi dei quattro stati che lo compongono con sopra la Corona. Sul bordo è inciso il seguente motto "DECUS ET TUTAMEN" (tradotto dal latino "GLORIA E DIFESA"). La moneta, conservata ancora in "genuina" patina e non ripulita, si presenta in "BUONE" condizioni. Per i numismatici, il grado di conservazione della moneta è da attribuirsi al "BB" (= bellissimo, moneta che ha circolato e in cui i rilievi maggiori presentano segni di usura, ciò nonostante la moneta risulta perfettamente leggibile). Misure: diametro = 22,50 mm; peso = 9,5 grammi. Valore 10,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5

MONETA IN TAGLIO DA "500 LIRE" COSIDDETTA "HEGEL" (PERSONAGGIO) - CONIO IN BIMETALLO DEL 1996 (REPUBBLICA DI SAN MARINO POST-WW2)

Interessante moneta della Repubblica di San Marino in taglio da "500 LIRE" cosiddetta "HEGEL" (personaggio) realizzata in conio nel 1996 in bimetallo (acmonital e bronzo), con disegno a firma di RENKA (autore). La moneta, sul dritto, reca raffigurato il volto del filosofo Georg Wilhelm Friedrich Hegel in un triangolo. Mentre sul verso, è raffigurata "la visione allegorica del mondo e dello Spirito". La moneta, conservata ancora in "genuina" patina e non ripulita, si presenta in "OTTIME" condizioni. Per i numismatici, il grado di conservazione della moneta è da attribuirsi al "qSPL" (= quasi splendido). Misure: diametro = 25,80 mm; peso = 6,8 grammi. Valore 5,00 euro

DISPONIBILE
1
2

TIMBRO ORIGINALE D’EPOCA FASCISTA IN USO A COMANDO DELLA GIOVENTÙ ITALIANA DEL LITTORIO (G.I.L.) ANNI ’30 (REGNO D'ITALIA)

Bel timbro “autentico” ed originale d’epoca del periodo fascista, fine anni ’30, in uso alla G.I.L. (Gioventù Italiana del Littorio). Lo straordinario cimelio, che ritrae appunto il simbolo della GIL  e cioè il fascio littorio con uno scudo tondo ed un gladio a protezione e difesa, fu realizzato in legno lavorato ed intarsiato, con accordi in metallo, che ne compongono le lettere (“G” – “I” – “L”) presenti sullo scudo. Il timbro in argomento, faceva parte del corredo personale di un Comandante della GIL e serviva per avvalorare documenti redatti dall'Organizzazione Giovanile fascista. Lo stesso si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione, ancora perfettamente funzionante. Fornito con expertise su richiesta. Misure: 67 mm x 40 mm x 25 mm (spessore). Valore 210,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg

FELDTELEFON 1944 OVVERO "TELEFONO DA CAMPO" MODELLO 1944, IN DOTAZIONE AI REPARTI DEL WEHRMACHT ED DELLE WAFFEN SS DURANTE IL SECONDO CONFLITTO BELLICO (GERMANIA WW2)

Interessante "FELDTELEFON 1944" ovvero "telefono da campo" modello 1944, in dotazione ai Reparti del Wehrmacht ed delle Waffen SS durante il secondo conflitto bellico (WW2). Il cimelio si presenta perfettamente intatto, e con tutti i suoi componenti "coevi" ed originali, senza parti sostituite e/o rimesse, come spesso si trovano oggi, nella maggior parte di questi oggetti. Lo stesso non presenta mancanze e/o alterazioni postume e versa in "OTTIME" condizioni di conservazione, ovviamente con qualche piccolo segno del tempo trascorso, essendo stato realmente impiegato in guerra. Fornito con expertise su richiesta. Misure: 280 mm x 100 mm x 220 mm (altezza). Valore 240,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg
10.jpg
11.jpg
12.jpg

SACCO DI JUTA D'EPOCA FASCISTA PER CONTENERE VETTOVAGLIAMENTO DI PROVVISTE ALIMENTARI O VIVERI MARCATO CON UN FASCIO LITTORIO E LA SCRITTA “GENIO CIVILE REGGIO EMILIA” STAMPATI (REGNO D’ITALIA)

Interessante sacco di juta d’epoca fascista atto per contenere vettovagliamento di provviste alimentari o viveri, marcato con un fascio littorio e la scritta “GENIO CIVILE REGGIO EMILIA” stampati sul dritto dello stesso. Il cimelio, di misure “medio-grandi”, ancora perfettamente utilizzabile e pulito all’interno, nonostante gli anni trascorsi, si presenta in "ECCELLENTI" condizioni di conservazione senza difetto, mancanza, scucitura alcuna. Misure: 86 cm x 50 cm. Valore 70,00 euro

DISPONIBILE
1
3
4
5
6
7
8
2
9

RARA SCATOLA D’EPOCA NAZISTA PER TRASPORTO DETONATORI FLAK TIPO “AZ23” IN DOTAZIONE ALLA LUFTWAFFE – EQUIPAGGIAMENTO BELLICO MILITARE ORIGINALE WEHRMACHT (GERMANIA WW2)

Interessante e rara scatola d’epoca nazista per trasporto detonatori FLAK tipo “AZ23” in dotazione alla LUFTWAFFE, trattasi di equipaggiamento originale bellico militare WEHRMACHT. Lo spettacolare cimelio di guerra è stato realizzato in robusto legno con cerniere e maniglie laterali in metallo pesante, presenta ancora le prescrizioni scritte all’esterno (stampate), vista la pericolosità del contenuto e, all’interno, le etichette “coeve” d’epoca. Ben si presta, attualmente, per contenere collezioni varie di materiale di militaria tedesca in tema “WW2”, come ad esempio: decorazioni, lame, cinture, fibbie, fasce da braccio, etc. La stessa rimasta intonsa, non presenta mancanze e/o alterazioni postume e versa in "OTTIME" condizioni di conservazione con cerniere e maniglie funzionanti perfettamente al 100%, ovviamente con qualche piccolo segno del tempo trascorso, essendo stata realmente impiegata in guerra. Provenienza Germania dove l’ho personalmente acquistata. Fornita con expertise su richiesta. Misure: 380 mm x 380 mm x 180 mm (altezza). Valore 280,00 euro

DISPONIBILE
1
2
3
4
5
6
7
8

LEMBO DI "NASTRO" PORTA CARTUCCE IN CALIBRO 7,92 MM. ACCESSORIO PER LA MITRAGLIATRICE TEDESCA D'EPOCA NAZISTA "MASCHINGEWEHR 42" COSIDDETTA "MG. 42" (GERMANIA WW2)

Lembo di "nastro" porta cartucce in calibro 7,92 mm "originale d'epoca", accessorio per la mitragliatrice  tedesca d'epoca nazista "Maschingewehr 42" cosiddetta "MG. 42", arma d'élite utilizzata durante il secondo conflitto bellico (WW2) dalla Wehrmacht nazista. Cenni storici: la "MG.42", è stata la mitragliatrice di squadra tipica dell'esercito tedesco dal 1942 fino alla fine della seconda guerra mondiale, dal settembre 1943 è stata anche utilizzata dall'esercito della repubblica sociale, e la sua variante MG.42/59 viene tuttora largamente usata, principalmente nelle fanterie, nell'esercito italiano, sia montata su treppiede che utilizzata senza affusto o sul suo bipiede. Dall'epoca del suo ingresso nel secondo conflitto mondiale ad oggi, non ha ancora eguali come cadenza di fuoco, affidabilità e semplicità d'uso. Valore 70,00 euro

DISPONIBILE
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg